.

A più quattro In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Scritto da  | Pubblicato in: 1° divisione

Nell’ultimo turno di campionato, il VIVA di Sandra CIOPPI (nella foto) MG 3748 vince la sua diciassettesima gara e conquista altri tre punti, mentre la diretta avversaria  Firenze Ovest, ne lascia uno a Tavarnelle.

Per effetto di ciò, adesso il VIVA conduce la classifica con quattro punti di vantaggio sulla seconda.

La gara del VIVA in casa della Savino del Bene (Montelupo) ha ancora una volta dimostrato tutto quello che di buono e di meno buono riesce a fare, infatti, se nel primo set la partita è sempre stata in controllo delle Vivine, il secondo è stato lasciato nelle mani delle avversarie che con caparbietà sono riuscite a farlo suo con un’estenuante battaglia punto su punto, infatti il set terminava 30/28 per le padrone di casa.

Ovviamente CIOPPI ha subito ripreso in mano la psiche delle proprie giocatrici ed il terzo e quarto set sono stati appannaggio del Viva.

La gara: Viva che parte subito fortissimo con un turno di servizio lunghissimo di SERI che porta l’inerzia del set indiscutibilmente dalla parte del VIVA, poi Montelupo cerca di rientrare, trovando terreno fertile in alcuni momenti di amnesia delle Vivine. Immediatamente il Viva ristabilisce le forze in campo e va a chiudere il set 25/20 in buon controllo.

Il secondo set invece vede un sostanziale punto a punto tra le due compagini che non riescono a sfruttare quei pochissimi momenti in cui riescono a prendere un piccolo break. Il set si trascina ai vantaggi e Mo9ntelupo riesce a farlo suo 30/28.

Nel terzo set, le ragazze di CIOPPI si ricordano che sono loro a guidare la classifica e grazie agli attacchi di SERI ed ai muri delle centrali, sfiancano Montelupo, portando il set in carniere 25/16.

Nel quarto set Montelupo ci prova, ma le ragazze di CIOPPI stavolta non si fanno fregare e con astuzia, riescono a mettere in difficoltà le avversarie che comunque ci hanno provato sino alla fine.

Chiusura del set e della gara a favore della capolista 25/21.

Con qualche affanno di troppo a causa ancora di troppi errori al servizio (almeno 10 in tutta la gara) e di momenti di scarsa lucidità, la gara è vinta e questo era l’importante.

Anzi, importantissimo. Poi la sorpresa (gradita) in tarda serata, con la notizia che a Tavarnelle il Firenze Ovest in casa del Fanalino di coda Chianti, pur vincendo (2/3) lasciava sul campo un punto assai prezioso. Dimostrazione che in questo campionato, tutte le squadre possono mettere in difficoltà chiunque ed  in qualsiasi momento.

Bene così. Ottimo viatico in previsione della prossima gara casalinga del VIVA nel derby contro il PVP Ariete.

Potrebbe sembrare una gara “facile” ma la storia di questo campionato ci insegna a non fidarsi mai della classifica!

Infatti l’unica sconfitta per le ragazze di CIOPPI è venuta proprio in casa e proprio contro l’allora fanalino di coda Empoli, quindi nell’affrontare le giovani ragazze dell’Ariete occorrerà concentrazione, determinazione e tanta voglia di vincere così da mettere ancora pressione sulla diretta avversaria che se la dovrà vedere tra le mura amiche di Brozzi con un Calenzano assetato di punti playoff .

A Montelupo, VIVA Volley batte  SVB Montelupo  3-1

25/20 - 28/30 - 25/16 - 25/21

CD

Letto 454 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Viva Volley Asd Prato

sede: Via Pistoiese 502 - Prato

www.vivavolley.net 

palestre Narnali circolo Grassi - Iolo via Polla

Menu Redattore

Login Form